Stampa la tua ricetta

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

mercoledì 10 settembre 2014

Patate alla sarda

Le patate alla sarda vengono realizzate bollendo le patate per 10 minuti, scolandole, pelandole e tagliandole a cubetti, quindi facendole saltare in una padella con dell'olio, l'aglio e il prezzemolo. Serviremo le patate ben calde su un piatto da portata.

patate alla sarda, patate, cucina, ricette, ricetta,  secondi, ricette sarde,



 Ingredienti

500 g Patate,3 cucchiai Olio extravergine,1 spicchio d'Aglio, 1 mazzetto Prezzemolo,q.b. Sale, q.b. Pepe



Preparazione

Lavare accuratamente le patate. Metterle in una pentola con abbondante acqua salata, portarla a ebollizione e lasciar cuocere per 10 minuti circa

Lavare accuratamente le patate. Metterle in una pentola con abbondante acqua salata, portarla a ebollizione e lasciar cuocere per 10 minuti circa

Togliere le patate dal fuoco quando ancora risultaranno al dente (con la prova forchetta), poi scolarle, pelarle e dividerle a cubetti.

In una padella far scaldare l'olio con l'aglio, sbucciato e leggermente schiacciato, e il prezzemolo lavato e tritato.

Aggiungere i cubetti di patate e farli rosolare bene, mescolandoli delicatamente con un cucchiaio di legno. Salare, pepare e lasciare insaporire per qualche minuto.

Togliere le patate dal fuoco, eliminare l'aglio, versarle sul piatto di portata e servirle ben calde in tavola, decorando il piatto, a piacere, con prezzemolo riccio.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi qui la tua mail per ricevere tantissime ricette