Stampa la tua ricetta

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

venerdì 11 luglio 2014

Treccia di pasta - per la colazione o merenda

Per la colazione o la merenda, una treccia di pasta perfetta con il tè, da abbinare a marmellata o da mangiare così

treccia,


Per preparare la pasta lievitata occorrono:

500 g di farina più quella  per infarinare la terrina dove metterete la pasta a lievitare

40 g di  lievito di birra

un bicchiere di latte

100 g di zucchero

un limone

2  uova

un pizzico di sale,

100 g di burro più quello per ungere la  placca del forno

Preparazione

treccia,Mettete 100 g di farina sulla spianatoia, spolverizzatela con un  cucchiaio di zucchero e fatevi un incavo nel mezzo.

Sciogliete il  lievito in poco latte tiepido, poi unite il miscuglio alla farina,  impastando gli ingredienti prima con la punta delle dita, poi con le  mani



treccia,Formate un panetto che metterete a lievitare, coperto da un canovaccio  pulito, in un luogo tiepido e privo di correnti d'aria








treccia,Dopodiché mettete la restante farina sulla spianatoia e cospargetela con  lo zucchero rimasto e con la scorza del  limone grattugiata.  Aggiungete quindi le uova e il burro, che avrete tenuto per circa  un'ora a temperatura ambiente, tagliato a pezzettini. Cominciate a  lavorare gli ingredienti unendo, a mano a mano, il latte avanzato.





treccia,Quando l'impasto comincerà a prendere consistenza, incorporatevi il  panetto lievitato e lavorate i due impasti energicamente e a lungo, fino  a che sulla superficie della pasta si formeranno delle bolle d'aria.





treccia,Mettete l'impasto in una terrina infarinata, copritelo con un   tovagliolo e lasciatelo lievitare in un luogo caldo, ben lontano da   possibili correnti d'aria per circa mezz'ora.






treccia,Dopo la lievitazione potete usare la pasta per fare una brioche o una  treccia. Per creare quest'ultima, dividete la  pasta in 3 parti e formate 3 rotoli di uguale dimensione che  intreccerete e presserete leggermente alle estremita.





treccia,Posate la treccia sulla placca del forno unta di burro e fatela  lievitare, coperta, ancora per mezz'ora. Poi mettetela nel forno già  caldo a 200° e cuocetela per circa 30-35 minuti.








treccia,A piacere potete spennellare la treccia con un po' di latte o tuorlo  d'uovo per renderla più lucida dopo la cottura. Inoltre potete  aggiungere, prima della seconda lievitazione, cedro e arancia canditi tagliati a dadini

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi qui la tua mail per ricevere tantissime ricette