Stampa la tua ricetta

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

giovedì 17 luglio 2014

Torta di bietola

TORTA DI BIETOLA


INGREDIENTI: per la pasta: 300 g di farina; 3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva; sale. per il ripieno: 1 kg di bietola piccola e tenera (erbette); 200 g di ricotta di pecora; 50 g di pecorino grattugiato; 1 limone; 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva; 2 uova; 1 spicchio d’aglio; prezzemolo; sale e pepe.

PREPARAZIONE
Setacciate la farina sulla spianatoia, fate la fontana e versatevi l’olio, un bel pizzico di sale e un bicchiere scarso d’acqua appena tiepida. Iniziate ad amalgamare gli ingredienti con una forchetta incorporando, poco per volta, tutta la farina.

A questo punto, lavorate energicamente la pasta per qualche minuto fino ad averla liscia e ben amalgamata. La pasta deve risultare morbida e soffice ma, se si attacca alle mani, aggiungete ancora un po’ di farina.

Quando è pronta, raccoglietela a palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare per una mezz’ora.

Mondate le bietole quindi lavatele più volte e tagliuzzatele grossolanamente. Sgocciolatele e versatele in un tegame, unitevi l’olio, sale e pepe e un trito finissimo di aglio e prezzemolo. Fate cuocere circa una quarto d’ora, fino a che la verdura sarà diventata tenera e asciutta.

Mettete la ricotta in una ciotola, unitevi le uova intere e il formaggio e mescolate. Aggiungete le bietole, amalgamate bene e regolate il sale.

Dividete la pasta in due parti di cui una poco più grande dell’altra e stendete il pezzo più grande in una sfoglia sottile.

Ungete leggermente una tortiera bassa da crostate del diametro di 28 cm e foderatela con la sfoglia lasciandola debordare, versatevi il ripieno, pareggiate la superficie quindi stendete il secondo pezzo di pasta e coprite.

Ritagliate l’eccesso di pasta lasciando un bordo di un cm, ripiegatelo in dentro formando un cordoncino e pizzicate tutto intorno.

Pennellate la superficie della torta con l’olio quindi bucatela in più punti con la uno stuzzicadenti e mettetela nel forno precedentemente scaldato a 200°.

Abbassate il termostato a 180° e lasciate cuocere per circa tre quarti d’ora. Servite la torta tiepida o fredda.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi qui la tua mail per ricevere tantissime ricette