Stampa la tua ricetta

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

giovedì 24 aprile 2014

Tagliolini alla gricia

Tagliolini alla gricia

Tagliolini alla gricia
Tagliolini alla gricia

Portate: 4 persone
Tempo di preparazione: 5m
Tempo di cottura: 10m
Pronto in: 15m

I tagliolini alla gricia sono un primo piatto tipico della tradizione culinaria romana e laziale. Insieme alla amatriciana e alla carbonara, la gricia è il terzo elemento di un trittico che ha come protagonista indiscusso il guanciale di maiale. Semplice e veloce da preparare, si tratta di un primo piatto dal gusto deciso e avvolgente. La tradizione vuole che la pasta alla gricia sia l’antenata dell’ amatriciana e che addirittura venisse preparata già nel Medioevo, prima dell’introduzione del pomodoro in Europa. Preparate questi tagliolini rigorosamente con il guanciale e il pecorino romano e il risultato sarà sorprendente.
Ingredienti

320 gr. di tagliolini
300 gr. di guanciale di Amatrice
100 gr. di pecorino romano grattugiato
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
sale e pepe q.b.
Preparazione


Preparare i tagliolini alla gricia è molto semplice e veloce. Iniziate portando a bollore una pentola con abbondante acqua salata.

Mentre la pentola bolle tagliate grossolanamente il guanciale a dadini. Scaldate l’olio extravergine d’oliva in una padella e aggiungete il guanciale. Fate cuocere per qualche minuto, fino a quando il guanciale non diventa croccante. Spegnete la fiamma e tenete da parte.

Quando l’acqua bolle calate i tagliolini e fateli cuocere per 5 minuti o quanto indicato sulla confezione. Trattandosi di pasta fresca, sarà cotta quando comincia a salire a galla.

Scolate i tagliolini e trasferiteli nella padella con il guanciale, mescolate e aggiungete il pecorino grattugiato e il pepe. Mescolate con cura per amalgamare tutti gli ingredienti ed insaporire per bene i tagliolini.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi qui la tua mail per ricevere tantissime ricette