Stampa la tua ricetta

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

giovedì 31 luglio 2014

Le zucchine alla scapece

Le zucchine alla scapece sono un contorno buonissimo e perfetto per accompagnare un secondo di carne e pesce, o semplicemente un aperitivo di apertura per un pranzo gustoso ed estivo. Questa preparazione, tipica del sud Italia specialmente della Campania, prevede la frittura le zucchine e la loro successiva aromatizzazione nell’aceto; è possibile applicare lo stesso procedimento anche per altre verdure, come le melanzane ad esempio. Iniziate a scaldare il pane per gustare le zucchine che prepareremo insieme, vediamo come fare!
Le zucchine alla scapece
Le zucchine alla scapece


Ingredienti
6 zucchine lunghe
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
una tazzina di aceto
un rametto di menta
olio per friggere q.b.
sale q.b.
aglio
Preparazione
Lavate le zucchine, fatele asciugare bene e tagliatele per la lunghezza. Se preferite è possibile creare anche delle rondelle, in ogni caso vi suggeramo di creare delle fette di media dimensione, più adatte alla frittura.
Ponete le fette create in un recipiente e cospargetele con un cucchiaio di sale; lasciatele riposare per due ore così da eliminare tutta l’acqua in eccesso. E’ possibile ottenere lo stesso risultato anche lasciando le zucchine su un tagliere di legno al sole per almeno un’ora.
All’interno di una padella antiaderente, fate scaldare l’olio e aggiungete uno spicchio di aglio, che toglierete non appena sarà dorato. Friggete quindi le zucchine facendole rosolare lentamente. Terminato il tempo di cottura, lasciate asciugare le zucchine su un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso e conditele con un po’ di sale.
Ponete quindi le zucchine all’interno di un vassoio lungo e stretto. Sistematele a strati, innafiando ogni strato con l’aceto e colorando tutto con foglie di menta spezzettata grossolanamente a mano.
Coprite il vassoio con un po’ di pellicola trasparente e prima di servire, lasciate macerare il tutto per 24 ore. Accompagnate le zucchine alla scapece con qualche fetta di pane caldo, un gusto in più per deliziarsi con queste ottime verdure

Fonte:buttalapasta.it

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi qui la tua mail per ricevere tantissime ricette