Stampa la tua ricetta

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

martedì 11 agosto 2015

Plumcake nutella, mandorle e nocciole

Plumcake nutella e nocciole
Il plumcake nutella e nocciole è un goloso dolce per la colazione che gli amanti della famosa crema alla nocciola sicuramente apprezzeranno molto.
Plumcake nutella, mandorle  e nocciole


Plumcake nutella e nocciole
Plumcake nutella e nocciole
Plumcake nutella e nocciole
11224306_10153592830113793_3420935493101279745_n
Ingredienti
270 gr di farina 00
180 gr di nutella
150 gr di zucchero
150 ml di latte
3 uova
50 gr di burro
1 bustina di lievito
40 gr di granella di nocciole
40 gr di nocciole
Procedimento
Iniziare la preparazione del plumcake montando le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Nel frattempo accendere il forno a 180° (modalità “statico”) e sciogliere il burro in microonde oppure a bagnomaria. Aggiungere alle uova montate, il burro sciolto e il latte.
Mescolare amalgamando bene gli ingredienti e aggiungere adesso la farina e il lievito vanigliato.
Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio. Unire al composto ottenuto alcuni cucchiai di nutella, non è necessario amalgamare bene la nutella agli altri ingredienti, in modo tale da ottenere un effetto marmorizzato.
11825756_10153592829238793_4603042832458022705_n (1)
Versare il composto all’interno di uno stampo per plumcake precedentemente imburrato e infarinato, oppure rivestito di carta forno bagnata e strizzata. Infine aggiungere la restante parte di nutella e distribuirla mescolando con un cucchiaino.
Ricoprire con le nocciole tritate grossolanamente evitando di concentrarle tutte al centro altrimenti tenderanno a scendere sul fondo, per evitare che questo accada è possibile aggiungere le nocciole quasi a cottura ultimata. Infornare il plumcake nutella e nocciole in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti. Controllare la cottura interna con uno stuzzicadenti. Una volta cotto, lasciare intiepidire prima di toglierlo dallo stampo.
Spolverizzare poco zucchero a velo (opzionale) e servire. E’ ottimo da inzuppare nel latte o nel cappuccino.

Nessun commento:

Posta un commento

Scrivi qui la tua mail per ricevere tantissime ricette